Condividi:

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email
Share on whatsapp

Come consultare un’etichetta alimentare per mangiare sano.

L’AUTORE

Molto spesso, quando iniziamo una dieta, o quando decidiamo di seguire una sana alimentazione, che non abbia per forza come scopo principale il dimagrimento, ma bensí la salute, dimentichiamo che ancora prima di stilare un menu giornaliero, bisogna partire dai prodotti che compriamo, facendo attenzione alle etichette alimentari, dove ci sono tutte le info utili per valutare se un prodotto faccia al nostro caso o meno. Vero è che non tutti sono in grado di interpretarle; infatti in questo articolo ti forniremo qualche elemento principale per poter scegliere con cura e consapevolezza gli alimenti che consumerai.

 

COSA C’È SCRITTO SULLE ETICHETTE ALIMENTARI?

Innanzitutto, cerchiamo di capire come sono composte queste etichette, e quali sono le informazioni che per legge devono essere date al consumatore finale.

Le etichette alimentari forniscono informazioni importanti:

  • sul contenuto nutrizionale del prodotto, inclusi gli ingredienti,
  • le informazioni sulla quantità,
  • le informazioni nutrizionali,
  • le linee guida per il consumo,
  • informazioni sulla presenza di allergeni,
  • standard di sicurezza alimentare,
  • scadenza,
  • indicazioni per smaltire il packaging.

 

Per poter comprendere appieno un’etichetta alimentare, è importante conoscere i seguenti punti:

  1. Porzione: Capire le dimensioni della porzione specificata sull’etichetta è essenziale per comprendere le informazioni nutrizionali.
  2. Calorie: Sapere quante calorie contiene una singola porzione del prodotto.
  3. Ingredienti: Questa sezione indica gli ingredienti presenti nel prodotto in ordine di quantità decrescente. È utile per individuare ingredienti che si desidera evitare.
  4. Valori nutrizionali: Le informazioni sulla quantità di grassi, zuccheri, proteine, fibre e altri nutrienti presenti nel prodotto possono aiutare a valutare la sua idoneità per la propria dieta.
  5. Allergeni: Verificare la presenza di allergeni come soia, frutta a guscio, glutine, latticini, ecc.
  6. Informazioni aggiuntive: Alcune etichette forniscono informazioni su valori giornalieri raccomandati, additivi alimentari, origine del prodotto, metodo di conservazione e altre informazioni pertinenti.

Comprendere queste informazioni può aiutare a fare scelte alimentari consapevoli e adattare la propria dieta alle proprie esigenze e preferenze.

 

QUALI INFO SONO UTILI PER LA DIETA, E QUALI PER LA SALUTE? 

Le informazioni sulle etichette alimentari possono essere utili sia per la salute che per la gestione della propria dieta.

Le informazioni rilevanti per la salute includono:

  • il contenuto di grassi saturi,
  • grassi trans,
  • colesterolo,
  • sodio,
  • zuccheri aggiunti.

 

Questi nutrienti sono spesso associati a rischi per la salute come malattie cardiache, ipertensione e obesità.

D’altra parte, le informazioni rilevanti per la dieta includono:

  • le dimensioni delle porzioni,
  • il contenuto calorico totale,
  • il contenuto di fibre,
  • proteine,
  • vitamine,
  • minerali.

 

Questi dati possono aiutare a mantenere un regime alimentare bilanciato e soddisfare i fabbisogni nutrizionali giornalieri.

Pertanto, sia le informazioni sulla salute che quelle sulla dieta sono importanti per fare scelte alimentari informate e mantenere uno stile di vita sano.

In ogni caso, qualsiasi sia il motivo per cui consulti un’etichetta, ricorda sempre di non sostituirti mai alla figura di un medico o di un nutrizionista.

 

Contatta i nostri nutrizionisti per una consulenza gratuita, e sviluppare un piano alimentare su misura

saremo lieti di valutare insieme il percorso nutrizionale più adatto a te.

L’AUTORE

Articoli Correlati